Wunderkammer Trento



brand
corporate and visual identities
creative direction
logo
websites

photo by
Pierluigi Faggion

www.wunderkammer.tn.it

Wunderkammer Trento, collezione di immaginari urbani – è un museo, un’azione artistica, un gesto politico, un’acrobazia, un corto circuito che mette in discussione i rapporti di potere alla base delle rappresentazioni culturali. 
Se esiste un museo per via della partecipazione, allora la città è un museo. Ogni oggetto è opera, purchè soggetta ad interesse. La collezione di Wk trento è una raccolta di sguardi, un assortimento di immaginari, che nel loro essere molteplici ed eterogenei vanno a costituire un discorso collettivo sulla città.

La forma dell’azione Wk Trento è la costruzione dell’Istituzione, critica sul rapporto tra l’istituzione e la città, tra le politiche territoriali e gli immaginari individuali, attraverso l’ambiguo strumento della partecipazione. Il museo raccoglie e cataloga i luoghi presenti nel tessuto urbano interpretati da chi vive o attraversa la città, si tratta di frammenti su cui lo sguardo soggettivo imprime un significato particolare, nato dall’uso, dall’affetto, dalla conoscenza.

Per esprimere il conflitto tra l’istituzione e la città, tra le politiche territoriali e gli immaginari individuali, ho immaginato un quadro, la cui cornice è a ppesa storta. Il quadro è l’elemento base di una mostra museale e quello che ci si aspetta di trovare appeso ad un muro del museo. Il quadro è storto. Da una parte provoca la reazione di disturbo e attira la gente a raddrizzarlo e a ritrovare ordine. 

WK propone incontri ad azioni, conferenze, installazioni, occupazioni. Filosofa su chi siamo e su cosa ci emoziona.

uno dei più interessanti progetti ai quali ho mai partecipato
TRENTO IRONIA SOLITUDINE gioco

in forma di racconto

Per Wk ho realizzato il brand e diretto gli aspetti della comunicazione visiva e seguito molti progetti. I principali sono:


︎ 78
︎ Acquisizioni
︎ Lontano da dove





Mark
© gianluca manzana 2020